Avery CLL (IT)

L’AZIENDA: AVERY CCL
CCL Industries Inc. è stata fondata nel 1951 e da allora è cresciuta fino a diventare uno dei principali produttori di pellicole estruse sensibili alla pressione e di materiali speciali utilizzati nei settori dell’imballaggio di consumo, sanitario, chimico, dei dispositivi elettronici e automobilistico.

L’azienda è leader nel settore della scienza dei materiali, in particolare nell’estrusione dei polimeri,nello sviluppo degli adesivi, nei rivestimenti, nella laminazione, nella metallurgia e nell’ingegneriadelle superfici. Utilizza questo know-how scientifico attraverso 4 principali business unit che includono CCL, il più grande convertitore al mondo di materiali sensibili alla pressione e pellicole estruse, e Avery, il più importante fornitore mondiale di etichette sensibili alla pressione nel settore B2B e B2C.

Le carte per etichette e i prodotti di carta di Avery sono venduti attraverso distributori, negozi di largo consumo e rivenditori e-commerce.

LA SFIDA: ADATTARE IL PROPRIO MODELLO DI BUSINESS A NUOVE ESIGENZE
Il modello di business di Avery è cambiato negli ultimi anni, a causa dello sviluppo delcomportamento dei consumatori che si concentra maggiormente sulla necessità di una consegna rapida di prodotti personalizzati.

Come dice Sean Flanagan, direttore operativo di Avery: “Avery crede nella produzione locale, e vendiamo principalmente a grossisti e consumatori finali. Il fondamento della nostra attività era costituito dalle cartolerie a contratto e dalle aziende del settore dei prodotti per ufficio, ma sempre più spesso vendiamo direttamente ai consumatori attraverso Amazon che agisce come 3PL (logistica di terze parti). E questa dinamica direct-to-consumer ha messo sotto pressione il nostro vecchio sistema ERP”.

Un esempio di come il vecchio sistema ostacolava il passaggio di Avery ad un modello più incentrato sul consumatore riguardava le confezioni esterne e le confezioni interne dei prodotti con etichetta. In passato, Avery vendeva ai grossisti le confezioni esterne, poiché queste comprendevano più confezioni del prodotto. Ora, vendere sia ai consumatori che alla tradizionale base clienti all’ingrosso significava aver bisogno di vendere sia in confezioni di cartone che in pacchetti individuali, ma la rigidità del sistema dovuta a così tante personalizzazioni impediva loro di usare più unità di misura per il prelievo e la vendita dello stesso articolo.

LA SOLUZIONE: QAD ADAPTIVE ERP NEL CLOUD
Avery ha scelto di passare all’ultima versione di QAD Adaptive ERP nel cloud. Lavorando insieme, i team di QAD e Avery hanno elaborato un ampio studio sul ROI e sui vantaggi aziendali che il QAD Cloud avrebbe fornito rispetto alla soluzione on-premise e, i risultati sono stati chiari.
“I membri del nostro team operativo sono diventati esperti nei processi che usano. Gli aggiornamenti e le modifiche sono più semplici, e siamo stati in grado di utilizzare le nostre risorse IT interne per attività più strategiche piuttosto che concentrarci sulle operazioni di routine”, spiega Flanagan.  

Ancora più importante del passaggio al cloud è stata la capacità di Avery di migliorare i suoi processi di pianificazione e stoccaggio. Utilizzando le soluzioni di automazione QAD, sono stati in grado di risolvere il loro problema di unità di misura e di vendere i prodotti in confezioni sia interne che esterne per soddisfare le esigenze dei clienti, e l’intero processo logistico è diventato molto più efficiente.

“Abbiamo una migliore visibilità dell’inventario in ogni fase, dalle materie prime ai prodotti finiti. Il nostro pianificatore arrivava e passava otto ore in attività di pianificazione di routine. Ora sono circa due ore al giorno per la pianificazione di routine e il resto della giornata per attività più strategiche come l’aggiunta di nuove attrezzature al sistema”. Pianificazione, prodotti finiti, inventario delle materie prime, spedizione e gestione del magazzino sono tutti integrati e lavorano direttamente con QAD Financials”, afferma Flanagan.

“Quello che abbiamo ora è una soluzione che ci permette di controllare le nostre forniture,controllare il nostro stoccaggio di materie prime, controllare la nostra programmazione e le spedizioni e permetterci di essere flessibili nel nuovo mondo dei consumatori”, conclude Flanagan.

Informazioni Generali

Cliente
Avery CLL
Numero Dipendenti
467
Sito Internet
https://www.avery.com/
Profilo Cliente
L’azienda è leader nel settore della scienza dei materiali, in particolare nell’estrusione dei polimeri, nello sviluppo degli adesivi, nei rivestimenti, nella laminazione, nella metallurgia e nell’Ingegneria delle superfici.
Esigenza del Cliente
Il cliente necessitava ri-adattare il proprio modello di business a seguito di un cambio nelle richieste dei clienti. Il sistema ERP corrente limitava questo passaggio poichè molto personalizzato ed obsoleto.
Perchè il Cliente ci ha scelto
"Da quando siamo passati al Cloud, il nostro team operativo è diventato esperto nel gestire efficacemente i loro processi. Aggiornamenti e cambi sono ora più semplice e, il nostro team IT può finalmente concentrarsi su attività più strategiche che routinarie.” Sean Flanagan, Direttore Operazioni, Avery CCL

Referente


Condividi questa pagina sui social

Cliente:

Avery CLL


  Azienda:

Settore Merceologico:

Industria manifatturiera

  Software Utilizzati:

  1. QAD ADAPTIVE ERP   Vai...